COMME PAVAZIO ACCUSSI’ PITTAZIO

(TRAD.: Come paghi così dipingo)

Si tratta di un proverbio semplice ma efficace che pone l’attenzione sulla giusta ricompensa per ciò che si fa. Il pittore del proverbio, infatti, alla richiesta di dipingere alla perfezione, risponde che dipingerà a seconda di come sarà pagato: se sarà pagato bene, dipingerà al meglio; in caso contrario, “arronzerà”!!

Questo proverbio ne richiama anche un altro che invece guarda la situazione da parte di chi deve pagare: “‘O sparagno nun è guadagno”: in pratica, non sempre risparmiare è sinonimo di guadagnare, perché spesso pagando poco si riceve un servizio o un oggetto di scarsa qualità.

Gioia Nasti
© Tutti i diritti riservati

Precedente CHI CAGNA 'A VIA VECCHIA P''A NOVA SAPE CHELLO CHE LASSE E NUN SAPE CHELLO CHE TROVA Successivo 'A NAVE CAMMINA E 'A FAVA SE COCE