‘A gnora (trad.: la suocera)

È il nome con cui si chiama la suocera: ma quale delle due, la madre di lei o di lui? Ovviamente la madre di lei, come testimoniano numerosi scritti. Gnora è l’abbreviazione di “signora”, titolo di deferenza con il quale il genero si rivolge alla madre della moglie (o della fidanzata), mentre la madre di lui è semplicemente la socra (famoso è il detto nocra e socra, che sottolinea la complicità o la battaglia di nuora e suocera, come madre di lui).

 

Gioia Nasti
© Tutti i diritti riservati

Precedente 'A zantraglia (trad.: donna volgare) Successivo Cuggine (trad.: cugini)