ADDO’ T’HAJE FATTO NATALE FATTE PURE PASCA!

(TRAD.: Dove hai trascorso Natale, passa anche Pasqua!)

Al contrario di come sembrerebbe, non è un augurio per le feste. Anzi, è tutt’altro. Si tratta di un invito, poco cortese in realtà, ad andare via. Viene rivolto solitamente alle persone opportuniste, che cercano di approfittare di situazioni convenienti, senza badare alle persone che possono offendere con il loro comportamento. Immaginate, ad esempio, che ad una persona serva un passaggio e che questa scelga di usufruire di una macchina grande e comoda invece di un motorino. Immaginate anche che, al ritorno, il passaggio in macchina non ci sia più e che quella stessa persona chieda, questa volta, al proprietario del motorino di dargli uno strappo. Ebbene, questi avrà tutto il diritto di dirgli “ADDO’ T’HAJE FATTO NATALE FATTE PURE PASCA!”, cioè se hai usufruito di un’occasione prima, fai riferimento ad essa anche questa volta; se poi quest’occasione non c’è più, be’, “attaccate ‘o tram!”

Gioia Nasti
© Tutti i diritti riservati

Precedente La Madonna di Montevergine Successivo Le isole napoletane (1): Nisida